Homeschooling in Italia

Anche in Italia è possibile fare homeschooling.

Tutti pensano che in Italia ci sia “l’obbligo di mandare i figli a scuola”. In realtà non è così.
In Italia c’è il cosiddetto “obbligo scolastico”, che consiste nell’obbligo di “istruire” i propri figli, non di mandarli a scuola.
Quindi ad essere obbligatoria è l’istruzione, non la scuola!

 

Cosa significa questo per noi musulmani?

Significa poter educare i nostri figli seguendo i nostri nobili modelli, significa procurare loro gli strumenti necessari per conseguire la felicità in questa vita e nell’altra, significa poter selezionare le materie di studio, approcciare i programmi scolastici in maniera critica, filtrare i contenuti attraverso i metri di misura che appartengono alla nostra consapevolezza religiosa, insegnando loro non solo ciò che serve per superare l’esame e ciò che possa formarli tecnicamente e culturalmente, ma anche e soprattutto la scienza utile che li avvicini al loro Signore e che li fortifichi in questa vita.

 

Iniziare a fare scuola a casa non è difficile.

Basta inviare una comunicazione al direttore didattico nel momento in cui si decide di intraprendere questo percorso.
A seconda delle necessità è poi possibile permettere al proprio figlio di sostenere l’esame di idoneità tutti gli anni oppure quando lo si ritiene opportuno.
InshaAllah le istruzioni tecniche nel prossimo post dedicato alla IslamHomeschooling.

Umm Zuhur
www.alghurabaa-magazine.com

 

Leggi anche:
I vantaggi islamici dell’educazione a casa
Come insegnare la felicità ai propri figli


2 pensieri riguardo “Homeschooling in Italia

  • 18 luglio 2016 in 19:17
    Permalink

    Fantastico ma shaa’ Allaah e utile!

    Risposta
    • 19 luglio 2016 in 13:32
      Permalink

      Elhamdulilleh, siamo contente che i nostri articoli possano essere di beneficio )))
      Jazekillahu khairan per il feedback!!

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *