Ricetta bilingue: pane di segale

Pane di segale… ricco di bontà e salute! Ma… come mai proprio bilingue?
Questa ricetta non è mia, ma di mia zia Martina. Lei ha vissuto prima in Argentina e ora in Spagna, e pare ovvio che lo spagnolo sia un po’ la sua seconda lingua. Così, quando ho iniziato il linguistico quest’anno (da homeschooler, si capisce) la scelta della mia “professoressa” di spagnolo non poteva che ricadere su di lei.

È da poco che abbiamo iniziato a sentirci una o due volte a settimana su Skype per chiacchierare un po’ in spagnolo, e l’ultima volta mi ha parlato della sua specialità: in spagnolo si chiama “pan de centeno” e non è altro che il pane di segale. Zia Martina mi ha mandato un video in cui mi spiegava passo passo come fare, e io ho trascritto e tradotto.
“Posso metterla nel magazine?” le ho chiesto. “Si, claro!” mi ha risposto entusiasta.
Ed è così che questo martedì per la rubrica di Halal Health ci ritroviamo in cucina con la ricetta spagnolo-italiano del pane di segale. Sano y rico!
_________
Ricetta del pane di segale di zia Martina
Lievito di birra 12 grammi
Farina di segale 350 grammi
Farina di Manitoba 150 grammi
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di caffè
1 cucchiaino abbondante (10 grammi) di sale
Acqua tiepida non gassata 300 ml
Acqua gassata 100 ml
Mettere un po’ di acqua in un bicchiere per far sciogliere il lievito. Aggiungere un cucchiaino di zucchero.
In un altro contenitore mescolare le due farine, quella di segale e quella di Manitoba, con un cucchiaio di legno e aggiungere il contenuto del bicchiere con acqua, lievito e zucchero. Poi aggiungere il cucchiaino e mezzo di sale e l’acqua che resta.
Lavorare l’impasto a mano e mettere a lievitare: avvolgere in un panno, sistemare in una busta di plastica e poi mettere nel forno spento.
Deve lievitare almeno 2 ore, ma se se rimane dentro un po’ di più è senz’altro meglio.
Dopo altre 3 ore spargere un po’ di farina sul piano di lavoro e lavorare un po’ per dare una forma ovale. Lasciar lievitare altre due ore e poi cuocere nel forno a 200 gradi per mezz’ora (nel forno con ventilazione, altrimenti un po’ di più).
__________
Y… en español! 
Receta del pan de centeno de tía Martína 
Levadura de cerveza 12 gramos
Harina de centeno 350 gramos
Harina de fuerza 150 gramos
1 cucharita de azúcar
1 cucharita de café
1 cucharita abundante (10 gramos) de sal
Agua sin gas 300 ml
Agua con gas 100 ml
Poner un poco de agua en un vaso para poner la levadura y poner la cucharita de azúcar en el vaso.
Mezclar las dos harinas, la de centeno y la de fuerza, con una cuchara, y agregar el vaso con la agua, la levadura y el azúcar. Después agregar la cucharita y media de sal y la agua que resta.
Trabajar el impasto con la mano, y dejar fermentar: serrar con un paño, poner en una bolsa de plástico, y poner en el horno apagado.
Tiene que llevar 2 horas por lo meno, si es más es mejor.
Después de otra 3 horas poner un poco de harina sobre la encimera y trabajar un poco para que tenga una forma oval. Poner a fermentar otras dos horas y después poner al horno a 200 grados por 30 minutos (en el horno con ventilación, si es horno común, déjalo más).
______
Beh, spero che abbiate imparato qualche nuova parola in spagnolo e soprattutto che la ricetta del pane di segale vi sia piaciuta!
E… non dimentichiamoci di dire “bismillah” prima di iniziare a mangiare questa bontà!
Ricetta e foto di Zia Martina
Introduzione e traduzione di Aisha Umm Sumeyya

Umm Sumeyya

Sono Aisha, musulmana italiana, 15 anni. Appassionata di scrittura e fotografia, sognatrice e fantasiosa, amo ideare progetti per l'Islam e la comunità musulmana e realizzarli. Sono sempre in compagnia della mia inseparabile penna per annotare pensieri su carta appena mi vengono in mente. Gestisco la sezione giovanile del sito insieme alle altre Fatayat. Leggi anche un altro mio articolo: Caro diario, farò sentire la mia voce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *