Il miele, un tesoro naturale

“Ed il tuo Signore ispirò alle api: “Dimorate nelle montagne, negli alberi e negli edifici degli uomini. Cibatevi di tutti i frutti e vivete nei sentieri che vi ha tracciato il vostro Signore”. Scaturisce dai loro ventri un liquido dai diversi colori, in cui c’è guarigione per gli uomini. Ecco un segno per gente che riflette.” [Sura an-Nahl (Le api), versetto 68-69]

Il profeta (SallaLlahu ‘alayhi wa sallam) ha detto: “Il miele è un rimedio per ogni malattia [corporale] e il Corano è un rimedio per ogni malattia [spirituale], ed è per questo che consiglio i due rimedi: il Corano e il miele” [Rapportato da al Bukhari]

Le api succhiano un nettare nei fiori, al quale aggiungono degli enzimi, e questo dà il miele. Esso è composto al 75% da zuccheri direttamente assimilabili dall’organismo e possiede delle virtù energetiche riconosciute. Contiene ugualmente degli oligoelementi: calcio, magnesio, potassio, zolfo e fosforo, così come delle proteine.

Il miele può essere consumato spalmato sul pane, come dolcificante nelle tisane e nel tè. Dà una dolcezza incomparabile a dolci, torte, pane e biscotti.

Il miele ha un potere zuccherante una volta e mezzo maggiore a quello dello zucchero bianco: 150 grammi di zucchero possono essere sostituiti da 100 grammi di miele.

 

Il miele per curarsi

Il miele è sempre stato usato per curare i mali, è un potente battericida naturale subhanaLlah!

Per dormire bene:

Diluite 2 cucchiaini in un bicchiere di latte caldo. Potete aggiungere qualche goccia di acqua di fiori d’arancio.

Contro la tosse:

Spremete un limone e aggiungetevi 5 cucchiai di miele. Prendete un cucchiaio di questa miscela quando avete la tosse.

Contro le scottature:

Passate l’arto scottato sotto l’acqua fredda per cinque minuti e poi applicate un buono strato di miele. È lenitivo, cicatrizzante e ricostituente per la nostra epidermide.

Contro la bronchite:

Tagliate 3 o 4 agli in quarti. Fateli bollire in un mezzo litro di acqua durante 10 minuti poi filtrate. Bevete quest’acqua durante la giornata zuccherando con del miele.

Contro la stitichezza:

Fate macerare 3 o 4 fichi secchi nell’acqua durante una notte. Sgocciolateli e schiacciateli con la forchetta unendoli a due cucchiai di miele. Stendete sul pane e mangiate!

Contro i crampi:

prendete due cucchiaini di miele ad ogni pasto durante una settimana.

Contro la pipì nel letto:

Date un cucchiaino di miele al bambino prima della nanna: il miele calma il sistema nervoso e trattiene durante il sonno l’acqua che è in eccesso nell’organismo.

 

Qualche ricetta di bellezza al miele

Latte detergente:

Mescolate uno yogurt magro con un cucchiaio di miele e uno di olio di germe di grano, agitate e utilizzate come latte detergente. Da conservare nel frigorifero.

Maschera nutriente:

2 cucchiai di miele + un cucchiaio di panna + mezzo cucchiaino di succo di limone
Applicate sul viso e sul collo, lasciate agire 20 minuti e risciacquate.

Impacco per le mani screpolate:

1 tuorlo d’uovo + 1 cucchiaino di olio di oliva + mezzo cucchiaino di succo di limone + 1 cucchiaio di miele
Applicate sulle mani e lasciate agire 20 minuti, poi risciacquate.

Tradotto da Umm Sumeyya
www.alghurabaa-magazine.com
Unisciti a noi !

Umm Sumeyya

Sono Aisha, musulmana italiana, 15 anni. Appassionata di scrittura e fotografia, sognatrice e fantasiosa, amo ideare progetti per l'Islam e la comunità musulmana e realizzarli. Sono sempre in compagnia della mia inseparabile penna per annotare pensieri su carta appena mi vengono in mente. Gestisco la sezione giovanile del sito insieme alle altre Fatayat. Leggi anche un altro mio articolo: Caro diario, farò sentire la mia voce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *