Homeschooling: l’inizio…

E’ una decisione che abbiamo preso, dopo alcuni mesi di riflessione, all’inizio della quinta elementare e da allora sono ormai passati ben cinque anni.

I motivi validi per iniziare sono tanti, così come sembrano validissimi i motivi per mollare o per non iniziare proprio. E ogni giorno ci si rimette in discussione, inshaAllah rinnovando la niyyah, l’intenzione, affinché sia pura, solo per Allah.

L’inizio non è stato facile, né per me né tantomeno per la mia studentessa.
A me mancavano il metodo, le conoscenze e soprattutto la sicurezza, a lei mancava soprattutto una vita sociale, anche se, nello stesso tempo, iniziava già da subito a rendersi conto di come la scuola stesse cercando di carpirle la personalità dalla pancia, dallo stomaco e dal cuore, sostituendo la sua individualità con quella del manichino standardizzato che è la ragazzina occidentale contemporanea, fissata con quel telefilm anche se non ha il televisore in casa, con quell’attore, anche se non ha mai visto un suo film e con quel cantante anche se non conosce nemmeno una delle sue canzoni, vestita con quei pantaloni e quella maglietta e con uno zaino e un astuccio che fanno parte di una di quelle collezioni di moda.

Il nostro inizio è stato così, ci siamo ritrovate in casa senza sapere assolutamente nulla di cosa fare del nostro tempo, di come organizzare le nostre giornate, di come guardarci negli occhi e imparare l’una dall’altra.

Abbiamo iniziato così, ed è stato un inizio lungo quasi cinque anni.

Infatti, eccoci, stiamo ancora iniziando…

Umm Zuhur
www.alghurabaa-magazine.com
Unisciti a noi !

 

Un pensiero riguardo “Homeschooling: l’inizio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *