Ricette di Ramadan: Pakore (snack pakistano)

Ecco un veloce piatto pakistano che si usa consumare per rompere il digiuno (iftar).
La propongono Amena (7 anni) e Ahmed (10 anni), che l’hanno sperimentata e documentata lo scorso fine settimana..
 
Ricetta di PAKORE

(testi, foto e prova pratica: A&A)

Ingredienti:

pakore02

farina di ceci (1 bicchiere almeno)
un po’ di farina di frumento (se si vuole, per amalgamare)
6 patate
1 cipolla
spinaci (4 cubetti surgelati)
semi di coriandolo
semi di cumino
peperoncino rosso in polvere
peperoncino fresco/verde (dolce o piccante)

sale un pizzico

Procedimento:

pakore03


Prima si tagliano a pezzetti piccoli la cipolla e il peperoncino verde e si mettono insieme.
Poi si tagliano le patate a cubetti sul tagliere e si mettono in una terrina.
Dopo si aggiungono la cipolla e il peperoncino verde tagliati, il cumino, il coriandolo, il peperoncino
rosso e il sale.
 

pakore04

Si tagliano gli spinaci e si aggiugono nella terrina al resto degli ingredienti.

Poi si aggiunge farina di ceci e di frumento. Alla fine si mescola tutto per formare un impasto denso. Se necessario, aggiungere un po’ di acqua.
 

pakore05

Dopo aver preparato tutto, scaldare l’olio (preferibilmente di oliva) e friggere prendendo tra le dita l’impasto a piccole frittelline.

Girare le fritelline con due forchette e farle friggere finché non diventino dorate da tutte e due le parti.

pakore06

Volendo preparare un telatte: far bollire il latte (o un po’ d’acqua, e poi aggiungere il latte), aggiungere tè nero e zucchero, e lasciare sobbollire per qualche minuto.
 

Servire con lo yogurt e il té-latte.

pakore07

 
Dopo aver recitato il du’a di rottura del digiuno

اللَّهُمَّ اِنِّى لَكَ صُمْتُ وَبِكَ امنْتُ [وَعَلَيْكَ تَوَكَّلْتُ] وَعَلَى رِزْقِكَ اَفْطَرْتُ
 
oppure questo
ذَهَـبَ الظَّمَـأُ، وَابْتَلَّـتِ العُـروق، وَثَبَـتَ الأجْـرُ إِنْ شـاءَ الله
 
dire: “BISMILLAH” e mangiare.

BUON APPETITO!!!!

Ahmed & Amena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *