Tre acconciature sempre utili e veloci sotto il velo

Uno dei grandi dilemmi esistenziali  delle donne è quello dei capelli. Ci svegliamo la mattina e li troviamo scompigliati, annodati e arruffati, difficili da pettinare e, se siamo donne che non perdono tempo, optiamo per una veloce coda di cavallo, una mezzacoda o per una treccia.

A volte però ci sembra che queste acconciature siano un po’ banali e sospiriamo pensando ad altre acconciature di sicuro stupende ed elaborate, ma difficili da fare e che richiedono tempo.

E se rielaborassimo queste tre capigliature e le rendessimo più belle con semplici idee?

Coda di cavallo

Questa è l’istintiva acconciatura che facciamo la mattina appena sveglie, giusto per evitare di avere i capelli davanti agli occhi. Sembra strano, ma può far diventare i nostri capelli stupendi se ci pettiniamo ammorbidendo i capelli con l’olio di oliva facendoli diventare morbidi e setosi e rendendo i nostri capelli esattamente come la folta e morbida coda del cavallo. E l’olio di oliva (insieme a olio di ricino e olio di tamanu) rafforza la cute e favorisce anche una veloce crescita dei capelli!
Altre idee per rendere unica questa capigliatura sono: legare i capelli con un nastro di stoffa, un fiocco o un fiore di tessuto (che potremmo anche realizzare da sole: in uno dei prossimi post – in shaa Allah! – vedremo come) e realizzare due piccole trecce che partono dai lati e si incontrano formando una coroncina.

Sotto il velo: è molto pratica per non far uscire i ciuffi ribelli, ma bisogna avere l’accorgimento di non legare i capelli in modo troppo forte per evitare che si rovinino e che si manifesti il fenomeno dell’alopecia (vedi wikipedia). In più, bisognerebbe evitare di farla alta per non rientrare nello stesso giudizio dello chignon che crea la classica “gobba di cammello”.

Mezzacoda

Molto più artistica della coda di cavallo, unisce alla bellezza dei capelli lunghi la comodità di disporre di una capigliatura che permette di non trovarsi dei fastidiosi ciuffi davanti agli occhi da spostare continuamente per continuare a leggere o a scrivere. Infatti la mezzacoda si ottiene legando dietro parte dei capelli, di solito le ciocche ai lati che disturbano sempre, in una “mezza-coda”, appunto. E si potranno anche legare con treccine unite, chignon bassi o addirittura fiocchi a papillon con l’unico ausilio dei capelli. Saranno ancora più carini se fatti leggermente ondulati e decorati con forcine a forma di fiore, per un tocco chic.

Sotto il velo: è praticamente perfetta: morbida, bassa e non crea nessuna “gobba di cammello”. L’unico inconveniente, per chi ha i capelli lunghi e non ha un jilbab, è che è possibilissimo che si intravedano dei ciuffetti un po’ più lunghi di altri. Si può parzialmente rimediare legando anche i capelli sciolti, per ottenere una capigliatura molto chic formata da una piccola coda dentro l’altra più grande, ottima anche come acconciatura carina per casa.

Trecce

Lo sapevate che anche le Sahabiyat si facevano le trecce? Le mogli e la figlia del profeta (SallaLlahu ‘alayhi wa sallam) avevano l’abitudine di farsele, e in un hadith rapportato da Muslim una Sahabiya rapporta: “Abbiamo fatto delle trecce alla figlia del Messaggero di Allah“. E in una spiegazione del hadith si parla di tre trecce. Se noi donne musulmane vogliamo imitare le madri dei credenti, fare una treccia è l’ideale per i nostri capelli e unisce l’eleganza a comodità e praticità. Ovviamente però niente ci vieta di acconciare i capelli in maniera diversa (eccezion fatta per lo chignon alto: vedi qui). Se desiderate da tanto avere i capelli mossi, ecco l’occasione perfetta: dormite una notte con le trecce e vi sveglierete trovando delle bellissime onde!
Un’idea: per chi ha i capelli lisci, la treccia unica realizzata molto morbida è semplice ma allo stesso tempo raffinata.

Sotto il velo: è ottima e abbastanza discreta e normalmente non fuoriescono ciuffi nemmeno se si hanno capelli molto lunghi (a meno che, ovviamente, non siate Rapunzel) perché in un certo senso, le trecce “accorciano” la lunghezza naturale più di altre acconciature semplici.

E voi? Qual è la vostra capigliatura veloce preferita?

Umm Sumeyya
www.alghurabaa-magazine.com

2 pensieri riguardo “Tre acconciature sempre utili e veloci sotto il velo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *